Auguri di bene e di grande speranza

Gli Auguri del Presidente.

Roma, 17/XII/2020

 

Carissimi Amici Soci e Sostenitori tutti,

il 2020 è ormai alle battute finali e stiamo entrando nel clima natalizio, anche se quest’anno risulta essere molto anomalo.

Credetemi se vi dico che non è facile trovare le parole adatte per esprimere quello che sento in questo momento e vi chiedo perdono se non sarò all’altezza del compito che mi sto prefiggendo, ma abbiamo tutti l’animo in subbuglio per diversi motivi, a partire ovviamente da quello inerente la mancanza del nostro caro Presidente e amico Francesco Ciminieri: caro Franz ci manchi ogni giorno di più.

Altro motivo che ci lascia alquanto tristi, va individuato nell’attuale momento di crisi, il cui livello di difficoltà è sicuramente il peggiore del secondo dopoguerra e che ci tiene in apprensione per la salute nostra, dei nostri cari e dei nostri amici.

Come Associazione, intendiamo testimoniare solidarietà a tutte quelle persone che, più di noi, stanno sopportando il peso dell’attuale momento: agli ammalati, a tutte quelle Famiglie devastate dal dolore per la morte di persone care, alle quali va la nostra preghiera di suffragio, alle fabbriche chiuse e agli operai destinati a un nuovo periodo di precarietà, ai medici, agli infermieri e ai volontari che si stanno impegnando fino allo stremo delle forze.

Stiamo vivendo momenti difficili e tristi, messi a confronto con realtà crude e difficilmente immaginabili, che nel giro di un anno, hanno cambiato la nostra vita tanto repentinamente, quanto profondamente.

Siamo stati chiamati a confrontarci con drastiche limitazioni nella libertà di movimento e con la necessità di adottare stili di vita, dall’oggi al domani, radicalmente diversi da quelli abituali.

E’ molto presto poi per fare consuntivi, ma ci tengo a informarvi che, dalla mia recente nomina a Presidente della nostra Associazione, sia io che i miei collaboratori, non abbiamo aspettato tempo per progettare alcune iniziative future, oltre a prendere contatti con vari Professionisti, per la realizzazione di eventi che dovrebbero caratterizzare, pandemia permettendo, la nostra vita associativa del 2021 e l’eventuale acquisizione di nuovi Soci. 

A tutti e a ciascuno formulo ogni possibile Augurio di bene e di grande speranza e un Augurio particolare, con tutto il mio affetto, alla nostra vice Presidente, Simona Agostini Ciminieri.

 

Giancarlo Pugliese

 

 

Gestore Autore