VI Memorial “Salvo D’Acquisto” – Invito 2019

Ancislink, Associazione Culturale No-Profit, è lieta di invitarLa al VI Memorial “Salvo D’Acquisto” che si terrà il 30 settembre 2019, alle ore 16,30, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio.

L’Associazione Ancislink

Ancislink è una associazione che promuove la cultura in ogni forma, riunendo, in una rete, cittadini e associazioni per la diffusione delle loro conoscenze e competenze.

Ancislink ha l’ambizione di produrre cultura comprensibile e di qualità, organizzare punti d’incontro in cui dire sinteticamente qualcosa che faccia riflettere, evitare psicanalitici sfoghi e contribuire alla realizzazione della persona ed alla sua forza umana ed intellettuale, favorire l’ascolto di ciascuno ascoltando anche che cosa sente l’altro dentro di sé.

Ancislink vuole agire nel locale, ma pensando universale, vuole essere appunto un link, un collegamento con chi è interessato, singolo, gruppo, comunità, qualunque caratteristica abbia e qualunque siano le sue scelte personali ad ogni livello.

Oltre alla presentazione di libri ed altri eventi, l’Associazione, in quanto aderente alla “Rete Scelgo Europa/con Italia protagonista”, collabora ogni anno con la medesima per organizzare il premio Internazionale per l’innovazione e le nuove regole tecnologiche “PLEIADE INTERNATIONAL AWARD /NEW TECHNOLOGIES AND INNOVATION “

Quest’anno la cerimonia di consegna del Premio si è tenuto alla Camera Deputati, per gentile concessione della Presidenza. Tra i premiati, nel corso degli anni: l’Accademia di Romania, l’inglese British Council, le Assicurazioni Generali, il pugile campione del mondo Nino Benvenuti, l’Accademia di Francia, l’allora direttore del TG1 Nuccio Fava, la rivista economica Capital, lo scultore Gianpistone (Giovanni Pistone), il direttore del Centro Culturale Arabo prof. Fathi Maqboul, la prof.ssa Goldmann dell’Università di Tel Aviv, la Konrad Adenauer Stiftung, il prof. Joannes Thomas dell’Università tedesca di Padenborn, solo per citarne alcuni.

Nell’anno 2019 sono stati premiati la dott.ssa Sivan Zelovitch Kerèn, responsabile per l’Europa del Peres Center for Peace and innovation, la ditta Huawei per le nuove tecnologie a livello mondiale (ha ritirato il premio il dr. Luigi De Vecchis, presidente per l’Italia), il Dr. Alfredo Prati, del CNR di Milano, la Prof.ssa Anna Logino Vuskava, docente Russa, la American University of Roma (ha ritirato il premio il prof. Michelangelo Lupone, concertista ed esperto in digitalizzazione di strumenti musicali), il Dr Lorenzo Di Ciaccio (per il Pedius, apparecchio per far telefonare i sordi, il TG1 della Rai (premio ritirato dalla giornalista RAI Adriana Pannitteri, nostro vice Presidente), lo scienziato Polacco dell’Enea Adam Maria Gamdovsky, la dott.ssa Diva Tommei della NASA, il Dr. Nico Colucci, imprenditore.

Tutti gli anni il Memorial “Salvo D’Acquisto”, organizzato da Ancislink e patrocinato dall’Arma dei Carabinieri, si pone l’obiettivo di mantenere vivo il ricordo del sacrificio del vice brigadiere, e specialmente dei valori a cui si è ispirato e che l’hanno portato al supremo sacrificio della vita in favore degli altri.

Nell’occasione viene ricostruito da storici e da studiosi un particolare aspetto del periodo in cui si svolge la vicenda dell’eroe, si ricorda il suo sacrificio e si premia una persona o un’istituzione che abbia incarnato al meglio gli ideali di Salvo D’Acquisto. Nel 2016 ha ricevuto la targa il Capitano del Corpo Militare CRI Eugenio Venturo con la seguente motivazione: “Pur essendo fuori servizio, metteva a repentaglio la propria vita per salvare un presunto suicida, gettandosi nelle acque del Tevere”.

Successivamente con decisione unanime, la giuria ha ritenuto di premiare il Vigile del Fuoco tolfetano, Marco Filabozzi, di stanza a Roma Prati, che, con la sua opera ed il suo eroismo, si è distinto in Abruzzo particolarmente nelle operazioni di salvataggio di civili, tra i quali diversi bambini, in occasione della frana che ha travolto l’albergo di Rigopiano di Farindola sul Gran Sasso.

Una menzione speciale ed una targa al merito, sono state assegnate, inoltre, all’Associazione “La Farfalla“ che opera a Roma fin dal 2000 nel settore del “Sociale” e che si è sempre imposta come filosofia principale di proporre a tutti una nuova immagine della diversità (“la diversità è un elemento naturale“), sia essa fisica, psichica o di carattere sociale.

Nell’anno 2018, la Giuria del premio ha ritenuto di premiare alla memoria, nella persona del suo addestratrore Ass. C. Davide Agrestini, il cane lupo “Sarotti”, per l’opera da lui svolta in vita in soccorso di adulti e bambini nelle piccole e nelle grandi calamità. Un premio anche all’addestratore Ass. C. Raffaele Salvini ed al suo cane lupo “Forrest” il quale, ancora oggi, emula le gesta del compianto Sarotti. Addestratori ed animali fanno parte del Centro Coordinamento Nazionale di Ladispoli.

Menzione speciale è stata riservata al Mondo della Scuola e più specificatamente alla Rete “ Fare Memoria” e alle loro promotrici, prof.ssa Antonella Maucioni e prof.ssa Paola Bisegna, per la loro opera, assidua e costante, tendente a valorizzare e far conoscere alle nuove generazioni grandi figure del passato.

 

La sede del Memorial “Salvo D’Acquisto” è stata, all’inizio, itinerante: dal barcone sul Tevere, messo a disposizione dal Circolo Ufficiali della Marina Militare (2014), alle sale dei Musei Capitolini (2015), alla Camera dei Deputati (Sala del Refettorio, 2016), fino alla Sala della Protomoteca in cui si sono svolte le edizioni 2017 e 2018.

Quest’anno, ancora una volta, il Premio si svolgerà nella prestigiosa Sala della Protomoteca, messa a disposizione cortesemente dal Comune “Roma Capitale” e in tale occasione verrà presentato al pubblico per la prima volta, un “ alto rilievo” dell’Eroe, opera del noto scultore Ezio Flammia.

Inoltre nel corso dell’evento, si esibirà un gruppo vocale molto apprezzato in Italia, l’Ensemble “ConArte “, diretto dal Maestro  Paolo Teodori.

 

Oltre a una qualificata rappresentanza dell’Arma dei Carabinieri, sono stati sempre presenti rappresentanti delle istituzioni e della cultura, persone che, direttamente o indirettamente, hanno partecipato alla vicenda umana di Salvo D’Acquisto e istituti scolastici.

Quest’anno sono stati invitati:

  • il Sottosegretario alla Difesa On. Angelo TOFALO;
  • l’On. Paolo LATTANZIO, deputato VII commissione Cultura della Camera;
  • il Consigliere di “Roma Capitale”, Davide BORDONI;
  • il Col. Alessandro DELLA NEBBIA del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri;
  • il Generale dei Carabinieri in congedo Angiolo PELLEGRINI, già comandante della sezione antimafia di Palermo dal 1981 al 1985 e stretto collaboratore dei Giudici Falcone e Borsellino;
  • il Magnifico Rettore Università PEGASO, prof. Alessandro BIANCHI;
  • il Prof. Silvio BRUSAFERRO, Commissario Straordinario, Istituto Superiore Sanità ;
  • il Dr. Giampiero GRAMAGLIA, Direttore Istituto Affari Internazionali;
  • l’Avv. Alessandro LUZON Consigliere Comunità Ebraica di Roma e segretario generale del B’NAI B’RITH;
  • il Dr. Luigi DE VECCHIS, presidente per l’Italia “HUAWEI”;
  • il Maestro Alfredo SANTOLOCI, già Direttore Accademia Santa Lucia e Teatro Opera di Roma ;
  • il Colonnello dei Carabinieri in congedo Vincenzo BORGIA, Maestro per diversi anni della Banda nazionale dell’Arma dei Carabinieri;
  • il Generale dell’Esercito Domenico ROSSI, già Sottosegretario alla Difesa;
  • il Ten. Col. Vittorio BOCCIA, Ufficiale Superiore dei Carabinieri – Addetto alla Procura Militare del Tribunale Militare di Roma;
  • il Colonello Com. C.R.I. (cgd) Giuseppe SCROFANI, Presidente dell’A.N.M.C.R.I., Associazione Nazionale Militari C.R.I. in congedo;
  • il Dr. Luca ROSI, Responsabile Ufficio Affari Internazionali presso Istituto Superiore di Sanità e Direttore Laboratorio congiunto Italo/Israeliano, per lo sviluppo di progetti dal tema della pace e stabilità e della resilienza delle comunità del vicino Oriente;
  • la Dr.ssa Barbara ENSOLI, Direttore del Centro Nazionale per la ricerca su HIV/AIDS (CNAIDS);
  • il Dr. Angelo VANNUCCI, Fiduciario del RFK – Fondazione Robert F. Kennedy of Europe;
  • il Dr. Quintino MEZZOPRETE, Vice Governatore Distretto Lions 108
  • il Dr. Tommaso SEDIARI, già Governatore Distretto Lions 108;
  • la Dr.ssa Simona AGOSTINI, giornalista e scrittrice;
  • il Dr. Ettore GIUFFRIDA, giornalista e presidente Agenzia di Stampa AGR;
  • la Dr.ssa Paola VEGLIANTEI, Consigliere Nazionale presso Associazione Nazionale Combattenti Forze Armate Regolari – Consulente presso CRIMOR;
  • il Dr. Daniele LIBERTINI, Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri, Sezione Roma-Ostia Lido;
  • il Sindaco di Civitella S. Paolo, sig. Basilio Rocco STEFANI;
  • il Sindaco di Tolfa, Dott. Luigi LANDI;
  • il Sindaco di Ladispoli, Alessandro GRANDO;
  • il regista ed attore teatrale Claudio BOCCACCINI, figlio di uno dei sopravvissuti grazie al sacrificio dell’Eroe;
  • il Prof. Paolo ACANFORA, Docente di storia contemporanea all’Università IULM di Milano;
  • l’Avv. Federico FERRARO, Vice Presidente dell’Associazione “Scelgo Europa” e garante per la città di Crotone dei diritti relativi alle persone private della propria libertà personale;
  • la Prof.ssa Paola BISEGNA, già Dirigente Scolastico Liceo Statale “Democrito” di Casal Palocco;
  • il Prof. Paolo Emilio MARIANI, Dirigente Club Lions Ladispoli/Cerveteri;
  • l’Avv. Alessandro COLAVOLPE, Presidente VI Circoscrizione Lions Clubs International;
  • il Sig. Stefano GASPERINI, Presidente Club Lions Cerveteri/Ladispoli;
  • la Dr.ssa Giuliana ATZENI, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo “Giovanni Paolo II” di Acilia;
  • la Dr.ssa Anna CLEMENTE, già Dirigente della Caritas e componente del C. D. di Ancislink;
  • il noto pittore VALAN (Antonio Valentini);
  • l’ASSOARMA, Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d’Arma;
  • i Clubs Lions “Cerveteri / Ladispoli” e “Roma Urbe“, con i loro Presidenti ed i componenti il loro C.D.

 

Hanno già dato la loro adesione alcuni Istituti scolastici del comprensorio laziale intitolati a Salvo D’Acquisto, ed altri che hanno svolto lavori sul gesto del vice brigadiere e a temi quali i valori, la legalità, l’altruismo.

Sono state inoltre invitate diverse personalità del settore della cultura, del giornalismo e dell’Associazionismo. L’elenco esatto di tali persone e, conseguentemente, il loro gradimento a partecipare, sarà stilato solo nel mese di Settembre ed in tale periodo sarà nostra premura comunicarlo immediatamente, al pari del Programma definitivo.

Redazione Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *